Applicazioni

Compounding
ABS, SAN, ASA, EVA, PE, PET, PP, PS, PVC, TPE, TPU, TPR, PUR

I sistemi di pellettizzazione subacquea sono in grado di processare contenuto ad elevato filler e prodotti a bassa resistenza del fuso. I nostri progetti di filtrazione dell’acqua rendono il cambio di prodotti semplice, facile ed efficiente.

  • La pellettizzazione subacquea di composti produce risultati eccellenti in tutte le dimensioni standard di pellet e con praticamente tutti i filler commerciali.
  • CaCO3, cenere volante, talco, gesso, TiO2, nerofumo, wollastonite, fibra di vetro e materiali inorganici sono utilizzati come filler, ma sono possibili anche pigmenti e altri additivi o stabilizzanti.
  • Adatti per prodotti viscosi durante la processazione o che hanno un elevato MFI.
  • Nella micropellettizzazione, sono attualmente possibili dimensioni dei pellet di 0,5 mm. Una distribuzione uniforme dei pellet all’interno di limiti rigorosi e eccellenti proprietà di dosaggio consentono un comportamento di colata superiore. Micropellet = aumento delle prestazioni di efficienza delle linee di estrusione.

Esempi di macchina progettata per la produzione di composti in fibra di vetro

Vantaggi

Il vantaggio della pellettizzazione subacquea in questo campo è il raffreddamento rapido dei pellet nel flusso d’acqua. Un altro vantaggio è la forma del pellet tonda o sferica e le risultanti proprietà a flusso libero del prodotto nell’uso successivo. Le piastre matrici con conduzione termica di progettazione speciale per un trasferimento termico ideali all’interfaccia hanno esteso notevolmente la gamma delle applicazioni.

Vantaggi:

  • Bassa spesa di capitale
  • Bassi requisiti spaziali
  • Bassi costi energetici
  • Bassi costi di strumentazione
  • Design completamente automatico utilizzando le tecnologie più avanzate
  • Basso livello di pressione acustica < 80 db(A)